x
Resta in contatto
Iscriviti alla Newsletter Caudalie!
Vendite private e offerte privilegiate tutto l'anno

I nostri prodotti racchiudono molecole innovative e brevettate. Tutti i prodotti sono in formula "aperta"; ciò significa che sono oggetto di un costante miglioramento per integrarvi gli ultimi progressi scientifici e garantire così il massimo dell'efficacia.

Resveratrolo Di Vite + Acidi Ialuronici
Un lifting naturale

Brevetto depositato PCT/IB2015/054257 Caudalie - Harvard University


Caudalie annuncia la registrazione di un brevetto e l’acquisizione della licenza esclusiva di una nuova tecnologia sviluppata dai ricercatori di Caudalie e il Dott. David Sinclair dell’Università di Harvard.


Le ricerche hanno messo in evidenza una sorprendente sinergia tra il resveratrolo, presente nei tralci di vite e in altri vegetali, e un complesso di acidi ialuronici micro. Questa associazione scatena una sovrapproduzione dell’acido ialuronico naturalmente presente nelle nostre cellule.


L’acido ialuronico svolge un ruolo primario nei processi di idratazione e di conservazione delle proprietà biomeccaniche della pelle. La sua diminuzione in quantità e in qualità, dovuta al processo di invecchiamento, aumenta la secchezza cutanea e accelera la comparsa di rughe.

Una collaborazione d'eccezione



Questa scoperta è protetta da un brevetto depositato da Caudalie e dall’Ufficio per lo Sviluppo Tecnologico (OTD) dell’Università di Harvard. L’OTD dell’Università di Harvard ha concesso a Caudalie il diritto esclusivo di utilizzo del brevetto nel settore della cosmesi, degli integratori alimentari e delle iniezioni estetiche.


Pioniera nell’impiego del resveratrolo stabilizzato nei trattamenti viso, Caudalie è divenuta un vero e proprio punto di riferimento grazie al brevetto, nel 1997, di un resveratrolo lipofilo in grado di agire nel cuore delle cellule. La collaborazione di Caudalie con il Laboratorio del Dott. David Sinclair della Harvard Medical School inizia nel 2013 con l’obiettivo principale di comprendere gli effetti del resveratrolo sui meccanismi cellulari associati all’invecchiamento.


"Scoprire l’azione sinergica di questi due principi attivi mi ha entusiasmato profondamente. L’associazione dei due componenti ha un effetto evidente sui meccanismi molecolari che abbiamo studiato."


- Dr. David Sinclair, Harvard Medical School -